Alla scoperta delle storie di fiume!

Viaggio sul fiume, Space Hotels contribuisce a raccontare la storia del Po dei Re

Video, fotografie, testi e disegni raccontano il fiume Po nelle “Storie di fiume”: Space Hotels ha contribuito a sponsorizzare un progetto di narrazione multimediale realizzato dalla Scuola del Viaggio: una grande mappa interattiva 2.0 delle comunità del Po dei Re, attorno a Torino. Per chi volesse sperimentarne personalmente le storie, e magari aggiungerne di proprie seguendo i consigli del blog www.spacetravelnotes.com, Space Hotels, presente nei maggiori capoluoghi di provincia italiani, mette a disposizione due comodi alberghi affiliati: i torinesi Hotel Victoria e il Grand Hotel Sitea, situati proprio a pochi passi dal Po dei Re.

 Uno spazio dove raccogliere i volti, le voci, ma anche gli antichi mestieri ed i paesaggi, che raccontano il Po. Storie di fiume è un progetto pensato appositamente per l'iniziativa Torino Smart City: il modello integrato e flessibile di finanziamento e gestione delle progettualità per uno sviluppo sostenibile del capoluogo piemontese. Realizzata dalla Scuola del Viaggio, e sostenuta dai contributi di Space Hotels e della Fondazione Torino Smart City, con il patrocinio dell'Associazione italiana di turismo responsabile (Aitr), l'iniziativa mira alla costruzione di una vera e propria mappa di comunità, capace di raccogliere storie, testimonianze, ricordi, aspettative legate a quel tratto del Grande fiume Po che, passando per Torino, va da Settimo Torinese e San Mauro fino a Moncalieri.

La mappa, online in stile GoogleMaps e all'interno del sito Torino Smart City (http://www.torinosmartcity.it/partecipare/storie-di-fiume/) è ricca di materiali da consultare nei formati più disparati. Associazioni sportive, locali, esercizi commerciali, parchi, attività produttive e soprattutto le persone che vivono attorno al fiume sono state fonte dei racconti che ad oggi compongono le Storie di fiume. Ma Storie di fiume è anche un progetto aperto, un materiale vivo, una fotografia dinamica del territorio, capace di cambiare nel tempo grazie anche ai contributi dei viaggiatori, liberi  di integrare la narrazione del Po dei Re con materiali basati sulle proprie esperienze. Magari con l'ausilio dei preziosi consigli pubblicati sul blog www.spacetravelnotes.com, lanciato l'anno scorso da Space Hotels, in collaborazione con la stessa Scuola del viaggio, per offrire settimanalmente ai propri lettori spunti di scrittura, disegno e fotografia. «Perché oggi viaggiare è diventato un vero e proprio stile di vita», racconta il Presidente Space Hotels, Piero Marzot. «Grazie anche all'avvento delle compagnie low cost, che hanno facilitato enormemente gli spostamenti, ormai molti di noi hanno spesso la valigia quasi pronta».

Space Hotels, partner italiano del gruppo alberghiero Supranational Hotels, è attualmente presente nel nostro paese con 86 alberghi da 3 a 5 stelle in oltre 50 località. Come Supranational l’offerta sale a più di 1000 hotel in 75 nazioni e oltre 500 città, raggiungibili attraverso 21 uffici di prenotazione, Gds (SX) o Internet all’indirizzo www.spacehotels.it., o attraverso il numero verde 800.813.013. L’offerta di Space Hotels comprende: soggiorni di lavoro o di vacanza, con interessanti offerte; organizzazione di meeting e congressi; la grande cucina di alcuni tra i migliori chef italiani; relax, massaggi e sauna in eleganti centri benessere.

La Scuola del Viaggio è un’associazione fondata nel 2005 da Claudio Visentin, docente presso l’Università della Svizzera italiana di Lugano. Nata come “spin off” universitaria, con gli atenei di Pavia, Pisa e Lugano, è oggi un'associazione nazionale di turismo sostenibile e responsabile (affiliata ad Aitr) che raccoglie una comunità creativa e propone una riflessione di punta sul tema del viaggio. Ha per partner grandi editori (Touring, Edt, Guanda, Vallardi, Moleskine) e aziende (Space Hotels e Mondial Assistance). Nelle intenzioni del suo fondatore, Claudio Visentin, la Scuola del viaggio vuole portare conoscenza, apprezzamento e insieme consapevolezza e rispetto per i luoghi attraversati.

 

Space Hotels – Numero verde 800.813.013

E-mail: space@spacehotels.it - Internet: www.spacehotels.it

 Ufficio Stampa c/o Marina Tavolato, Travel Marketing - Roma
Tel. 06/822940, Cellulare 333/1299646,
martav@rmnet.it

www.travelmarketing.it

CERCA E PRENOTA
Camera 1
Camera 2
Camera 3

Cancella prenotazione

Seguici su